WTF disruptive finance . In italiano

I mercati finanziari stanno crollando , forse è finita la repressione finanzairia . Sto citando Enrico Ascari , analista finanziario da sempre , che prosegue : “ Grande è la confusione sotto il cielo, la situazione è eccellente”. Questo paradossale aforisma, attribuito a Mao Zedong, si adatta alla situazione attuale e prospettica dei mercati.

Riflette sia la caotica rappresentazione delle cause all’origine del crollo delle ultime settimane, sia le opportunità che ci offre “Mr. Market”, come lo chiama Warren Buffett: raccogliere nella traboccante discarica delle borse le azioni di società sottovalutate che mantengono intatto il potenziale di crescita futuro. Sport pericoloso, ovviamente praticabile quasi esclusivamente dai migliori o più fortunati specialisti della gestione di portafoglio.L’attuale correzione dei mercati azionari potrebbe invece rappresentare l’ultimo passaggio per uscire dal regime di “repressione finanziaria” imposto dalle Banche Centrali, liberarsi dalla schiavitù dei flussi monetari e dei valori gonfiati, riacquistare libertà di giudizio e ripartire da valutazioni più ragionevoli. In prospettiva un’opportunità da sfruttare.

Il dottor Ascari è nato a Medolla, (24/9/1956), laureato all'Università Bocconi (1982) in Economia Politica. Ha ricoperto l'incarico di direttore investimenti in diverse società di gestione del risparmio (Mediolanum, Sogesfit, Aureo, BNL Gestioni). Direttore generale per 9 anni in BNL Gestioni SGR (dal 2000 al 2009). Vicedirettore generale di BNP AM nel 2009. Dal 2010 partner in una società fiduciaria svizzera. Membro del Comitato Direttivo di Assogestioni dal 2000 al 2008.

musica per le nostre orecchie. Finalmente lo scenario è chiaro ! Da qui in poi leggete mie considerazioni che i sopra concetti suscitano in me :

1 lo sciacquone in corso getta la maschera circa i valori reali del denaro esistente dei mercati azionari ed obbligazionari , tanto o poco che sia per ognuno di noi . Questo è .Vedremo nel prossimo futuro da quali valori ripartiremo. effettivamente c'era bisogno di un ridimensionamento di valori considerando il fatto che oggi i mercati azionari sono oggi qualcosa di più simile ad una enorme slot machine piuttosto che ad organismi istituzionali che dovrebbero supervisionarne la credibilità e la liquidità.


2 nel frattempo sono nate in UK e US alternative a quel tipo di mercato . Sono nati mercati diversi da quelli canonici attraverso i quali il sistema economico si scambia denaro. La novità consiste nel fatto che sono operative piattaforme attraverso le quali persone con denaro o attivi prestano denaro a persone o aziende che sono disposte a pagarne un prezzo. Tutto ciò senza passare attraverso le banche. Si chiama banking desruption , disintermediazione bancaria . Anche le persone possono fare ciò che prima era nelle facoltà esclusiva delle banche : prestare denaro.


3 il modo in cui i due scenari confluiranno ad una sola situazione genererà una condizione che cambierà molto il modo in cui ciascuno di noi si relazionerà con il denaro. Avere la piena consapevolezza in presenza di questo scenario aiuterà a non soffrire del cambiamento e ad approfittarne per spalancare il proprio potenziale.